Home » Ambiente » TAR Salerno, sentenza n. 1428/14: il Comune ha il diritto di partecipare al procedimento per la valutazione di incidenza del piano regionale delle attività estrattive (PRAE).

TAR Salerno, sentenza n. 1428/14: il Comune ha il diritto di partecipare al procedimento per la valutazione di incidenza del piano regionale delle attività estrattive (PRAE).

Il TAR Salerno, sezione seconda, con sentenza num. 1428 del 29.7.2014 ha annullato la valutazione d’incidenza del PRAE, illegittima perchè adottata in violazione delle regole partecipative. Il vizio riscontratosi riverbera sulla motivazione del provvedimento e sull’istruttoria, carenti in quanto la natura discrezionale dell’atto (discrezionalità tecnica) rendeva indispensabile l’apporto partecipativo del Comune finalizzato a dimostrare la concreta incidenza dell’attività programmata sulla salvaguardia dell’ambiente.


Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *