Home » Lavoro » Conferimento delle funzioni dirigenziali e mobbing. Tribunale di Vallo della Lucania sentenza 427/2013

Conferimento delle funzioni dirigenziali e mobbing. Tribunale di Vallo della Lucania sentenza 427/2013

Afferma che il mancato conferimento delle funzioni dirigenziali a dipendente comunale di categoria D, non integrando illecito (per l’insussistenza di un corrispondente diritto soggettivo in capo all’interessato) non può integrare mobbing. Qui la sentenza 427_2013


Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *