Home » Attività estrattiva » Cassazione Civile, ordinanza 22587/2017. Gravità dell’inadempimento ex art. 1455 c.c. e risoluzione del contratto di affitto dell’area di cava

Cassazione Civile, ordinanza 22587/2017. Gravità dell’inadempimento ex art. 1455 c.c. e risoluzione del contratto di affitto dell’area di cava

Interessante pronuncia della Corte di Cassazione contenuta nell’ordinanza n. 22587 del 27.9.2017 in materia di contratto di fitto per l’esercizio dell’attività estrattiva.

I giudici di Piazza Cavour, nel confermare la statuizione del giudice d’appello, hanno respinto il ricorso della conduttrice avverso la declaratoria di risoluzione del contratto di affitto intimato dalla proprietaria, difesa dallo studio Riccardi & Fenucciu, affermando che la conduzione di attività estrattiva in sconfinamento costituisce al contempo violazione della normativa mineraria e del regolamento negoziale rappresentando un inadempimento grave ai sensi dell’art. 1455 c.c. che giustifica la risoluzione del contratto.

Nella richiamata pronuncia la S.C. afferma altresì che la valutazione in ordine alla gravità dell’inadempimento operata dal giudice di merito è sottratta al sindacato di legittimità, se adeguatamente motivata ed immune da vizi logici e giuridici.

Infine la Cassazione ribadisce il consolidato principio (ex plurimis Cass. 7077/2001) per cui quando una decisione di merito si fonda su distinte ed autonome rationes decidendi, ognuna delle quali sufficienti da sola a sorreggerla, il rigetto del motivo di ricorso attinente ad una di essa, rende superfluo l’esame degli altri motivi, non potendo la loro eventuale fondatezza (nel caso deciso in relazione all’avvenuta proroga del contratto di fitto per inefficacia della disdetta) portare alla cassazione della sentenza, che rimarrebbe ferma sulla scorta dell’argomento ritenuto esatto (id est il grave inadempimento della conduttrice che ha portato alla risoluzione giudiziale del contratto).

 

 


Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *