Home » Amministrativo » Consiglio di Stato IV sez. sentenza 656/2015 sulla liquidazione del danno da mancata aggiudicazione di una gara di appalto.

Consiglio di Stato IV sez. sentenza 656/2015 sulla liquidazione del danno da mancata aggiudicazione di una gara di appalto.

La sentenza n. 656/2015 afferma che:

– il danno da mancata aggiudicazione deve essere liquidato nella misura del 5% dell’offerta, essendo ragionevole l’impiego di mezzi e manodopera per lo svolgimento di altri lavori, con riduzione della perdita di utilità;

– il danno curriculare può essere parametrato all’offerta illegittimamente non premiata e determinato equitativamente in importo pari al 5% di essa;

– il danno emergente commesso nella partecipazione alla gara non può trovare ristoro trattandosi di esborsi comuni nella partecipazione alle gare, indipendentemente dall’esito di essa.

 

 


Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *